Esami per diabete
Stampa E-mail

È importante sapere riconoscere se si è a rischio di sviluppare il diabete e fare uno screening periodico per diagnosticare precocemente la malattia. Se avete uno o più dei fattori di rischio di cui abbiamo parlato, è bene effettuare degli esami per verificare la presenza di diabete.

colesterolol

Inoltre, anche se non avete disturbi, ma avete più di 40 anni, è consigliabile misurare, in laboratorio, la glicemia a digiuno. Se il valore è al di sotto di 100 mg/dl, cioè normale, significa che non avete il diabete, ma è consigliabile ripetere l’esame ogni due anni. Se al contrario il valore è superiore a 100, ma inferiore a 126, è utile effettuare ulteriori esami tra cui una curva da carico orale di glucosio (anche nota con la sigla OGTT).